Azienda - 01/06/2019

Nuova immagine dell’Azienda Agricola Wandanna


È stato un bellissimo lavoro di squadra tracciare le linee guida della nuova immagine dell’Azienda Agricola Wandanna

Confronti diretti con Laura e Vittorio Fantozzi e con l’enologo Stefano Chioccioli, hanno portato alla decisione di stravolgere il background della vecchia immagine aziendale, ma al contempo conservare la sua storicità: una storia che continua e non finisce col passare del tempo e l’accavallarsi delle nuove generazioni.
Volevamo riuscire a comunicare la filosofia dell’azienda e del suo enologo, il terroir e la tipologia dei vini prodotti, tenendo sempre presente il target di riferimento.
Pensavamo a un’etichetta legata alla storia ma con un tocco originale, un segno forte e determinante nell’immagine del prodotto.

Così abbiamo elaborato un nuovo logo, essenziale nelle linee, dal design moderno e di facile lettura, dando enfasi alle iniziali delle vecchie proprietarie: Wanda e Anna, elemento portante di tutto il packaging.
Nella composizione delle etichette abbiamo rielaborato segni e immagini che rappresentano la sintesi di anni di produzione di bottiglie a marchio Wandanna, come il disegno dell’antica tenuta, per le DOC, e la raffigurazione del labirinto, che troviamo scolpito sulla facciata della Cattedrale di Lucca, per il Vermentino e il Rosato.

La cura dei dettagli, come la scelta delle carte, l’uso del braille e dell’oro in lamina, ha conferito all’etichette raffinatezza, eleganza e riconoscibilità, caratteristiche che si evidenziano maggiormente tenendo le bottiglie in mano e osservandole da vicino.
Il risultato ottenuto mantiene tutti gli obiettivi prefissati per questo rinnovamento: un design moderno e di forte riconoscibilità, che guarda al futuro, senza dimenticare il glorioso passato dell’Azienda Agricola Wandanna.

Alessandro Rindi – studiorindiadv
Condividi:
Condividi: